IL BESTIARIO DEL PAPA
INCONTRO/DIALOGO

Un bestiario popolato di colombe, draghi, cavalli, asini e cammelli, pappagalli, fenici e pavoni, aquile, leoni e leopardi, corni di ceraste e corni di unicorni, oltre che di orsi ed elefanti, per comprendere in che modo questi animali hanno accompagnato l'autoaffermazione simbolica del papato; oppure al contrario siano stati usati per criticare o delegittimare il pontefice e la Chiesa.

Mercoledì 14 dicembre 2016 alle ore 17.30, in Ateneo

IL BESTIARIO DEL PAPA
, nel dialogo del prof. Agostino Paravicini Bagliani con Roberta Frigeni e Francesco Mores.
© 2010 Ateneo Scienze Lettere ed Arti di Bergamo