News ed eventi
Lapidomania
Le collezioni di lapidi camune di Simoni e Vimercati Sozzi

A partire dal XV secolo si assiste alla rinascita del collezionismo antiquario, fenomeno che era già comparso in precedenza presso la cultura greca e romana; tale collezionismo andrà assumendo, nel corso dei secoli, differenti valori. Si presenta in questo caso l'analisi di due collezioni tra loro unite da più di un punto di contatto ed entrambe importanti per la Città di Bergamo: la collezione del Conte Giacomo Simoni e la collezione del Conte Paolo Vimercati Sozzi. Attraverso le vicende delle due collezioni, notevoli tra le altre cose per la presenza al loro interno di epigrafi, si renderanno noti alcuni momenti fondamentali per la costituzione di una parte importante del patrimonio storico della città.
Mercoledì 10 gennaio 2018, ore 17.30, Ateneo Sala Galmozzi
Donato Fasolini e Marina Vavassori presentano 
Le collezioni di lapidi camune di Simoni e Vimercati Sozzi
© 2010 Ateneo Scienze Lettere ed Arti di Bergamo