Soci Accademici
Giovanni Zuccala
Giovanni Zuccala
(Bergamo 1788 - Pavia 1836)
Membro dell’Ateneo dal 1828 al 1835

Poeta, letterato. Docente presso l’Università di Pavia, nella cattedra precedentemente tenuta da Vincenzo Monti e Ugo Foscolo. Tra le sue opere si segnalano Della solitudine secondo i principii di Petrarca e di Zimmermann (1818), Della vita di Torquato Tasso(1819).

(Busto in marmo opera di Pompeo Marchesi, datato 1836. Già in Ateneo. Oggi nella Civica Biblioteca)

Paolina Secco Suardo Grismondi
Paolina Secco Suardo Grismondi
(Bergamo 1746 - 1801)
Membro dell’Accademia degli Eccitati dal 1780

Poetessa, animatrice di un salotto letterario frequentato dagli intellettuali bergamaschi, fece parte dell’Accademia dell’Arcadia con il nome di Lesbia Cidonia.
Lorenzo Mascheroni le dedicò il poemetto in versi “L’invito”, esaltandone le doti intellettuali.

(Busto in marmo opera di Democrito Gandolfi , datato 1838. Già in Ateneo, oggi nella Civica Biblioteca)


 
© 2010 Ateneo Scienze Lettere ed Arti di Bergamo